Trivellazioni: Comune chiede alla Regione e Provincia di ritirare le delibere
Il sindaco dopo un incontro tenutosi al comune tiene a precisare le posizione della giunta comunale divulgato questo comunicato stampa "Ribadiamo il nostro no unanime alle trivellazioni nel nostro mare.
Il futuro delle nostre coste deve essere preservato."
Termoli, 7 Giugno 2010 – Si è riunita in mattinata la VI commissione che si occupa di Ambiente, Energia e Programmazione Sanitaria, presieduta dal Presidente Nazario Malerba con la presenza del Sindaco di Termoli Basso Antonio Di Brino, per ribadire il loro dissenso in relazione alla ricerca di idrocarburi nel mare Adriatico da parte della Petrolceltic Italia s.r.l.
L'Amministrazione ha richiesto la possibilità di una rivisitazione/ revoca dei permessi deliberati dalla Provincia di Campobasso e dalla Regione Molise in merito ai lavori della Petralceltic.
Questa posizione si evince dall'esito della riunione della Commissione, che in linea con il documento già redatto settimana scorsa, dopo la riunione del tavolo congiunto ove parteciparono oltre al Sindaco di Termoli l'Assessore Regionale all'ambiente Salvatore Muccilli, il Vice Sindaco di Termoli Vincenzo Ferrazzano, l'Assessore all'ambiente di Termoli Luigi Leone e i sindaci dei comuni costieri molisani e delle isole Tremiti, il no unanime a tale progetto.




Postato il: 08/06/2010 - ore 22:12:36
postato da : Stenton @


Popular tags