Scioperi alla Ftp di Termoli
Stabilimento Fiat di Termoli: Sciopero di 4 ore ieri (mercoledì 10 marzo) nella Ute 110, indetto dai sindacati Uilm, Fiom e Ugl.
«Il motivo di questa protesta - si legge nel comunicato delle organizzazioni sindacali - che ha portato al blocco della produzione in quell'area, è dovuto alle mancate risposte da parte dell'azienda, alle problematiche relative alla famigerata linea Porche, che da sempre le organizzazioni sindacali hanno avversato, sia nel merito che nel metodo, e dove si è verificato l'ultimo infortunio sul lavoro, così come recita il tabellone posto all'ingresso dello stabilimento.
Sin dalla sua prima installazione che ormai risale a più di due anni fa, le organizzazioni sindacali hanno espresso parere sfavorevole perché, a nostro avviso, sia per il ritmo che per il vincolo che si evince, rasenta l'alienazione del lavoratore.
Da tempo, nelle commissioni aziendali sono state presentate delle proposte per migliorare le condizioni dei lavoratori, ad oggi tutte rimaste inevase.
In occasione dell'ultimo infortunio, sono state sollevate nuove criticità e ribadite all'azienda e a circa due mesi di distanza non sono state ancora prese in considerazione, nonostante le richieste in Commissione Fabbrica integrata».
Nella mattinata di oggi (11 marzo) hanno invece incrociato le braccia gli operai del 16 Valvole per protestare contro "l'arroganza della dirigenza".
Delusi dalle risposte dei capi e dei dirigenti gli operai hanno sospeso la produzione dalle ore 9,15 alle 11,15.




Postato il: 11/03/2010 - ore 21:47:17
postato da : fiattista @


Popular tags