A Termoli presso il teatro Lumiere concerto di Francesco Cicorella frate


A Termoli presso il teatro Lumiere concerto di Francesco Cicorella frate


Sabato 31 marzo Concerto Francesco Cicorella frate-cantautore di Conversano, Bari.
Il concerto si terrà nei locali del cinema Lumiere con inizio alle ore 21.00.




Il cantautore al suo terzo album dal titolo “Sono alla porta” presenterà tutto il suo repertorio. 





Fra Francesco Cicorella influenzato da De Gregori da adolescente, ha incominciato a suonare la chiatarra nel suo paese, Conversano, un po’ per gli amici un po’ come artista di strada.
A 17 anni comincia a comporre le sue prime canzoni nelle quali prevalgono temi laici.
La canzone si chiama "Made in china".
Il testo è nato dopo aver visto il documentario "China Blue".
Si parla naturalmente di lavoro, di schivi con gli occhi a mandorla e di diritti negati, ma con leggerezza.Se l’emozione è un sentimento soggettivo che tocca il cuore di ogni persona è proprio una comunicazione di emozioni che vuole suscitare fra Francesco Cicorella  cantautore pugliese, con il suo terzo album intitolato “Sono alla porta” uscito lo scorso Dicembre.
Il titolo è un evidente richiamo al capitolo terzo dell’Apocalisse, un invito a sporcarsi di vita a farsi coinvolgere dal “freddo o dal caldo” delle vibrazioni che smuovono l’esistenza.
È una raccolta di nove brani ognuno dei quali siispira a temi diversi e reali, ma tutti collegati da un nodo centrale: la fede.
Per lui tutto è fonte di ispirazione; si lascia coinvolgere da uno sguardo incrociato (lo stupore), da un disagio affrontato (la televisione del dolore), da una storia raccontata (amore a metà) o lasciandosi trasportare dal sentimento dell’amore tra un uomo e una donna (condizionali d’aprile) e perché no anche da eventi divertenti (inchiestra), da speranze verso un nuovo cambiamento (visione di natale), dalla semplice spensieratezza (i musicanti) e senza tralasciare impronte di natura religiosa (sono alla porta e audite poverelle).
Racconta le sue canzoni con un susseguirsi di immagini e metafore, attraverso le quali l’ascoltatore può proiettarsi in un universo surreale fatto di istantanee che hanno la capacità di adattarsi a qualunque esperienza di vita.È incredibile come una canzone possa fotografare un momento dell’esistenza e trasformarsi in dolce melodia, mantenendo vivi i nostri ricordi.Fra Francesco ha sempre cercato attraverso i suoi brani di emozionarsi per poi emozionare gli altri e coinvolgerli nella sua musicalità strabiliante: ed è proprio questo l’aspetto più innovativo del cd, una musica che spazia dai toni caldi della samba a quelli a volte duri del rock a volte tenui del puro folk.Questo eclettismo musicale deriva da un suo avvicinarsi in adolescenza alla musica cantautorale (Vecchioni, Fossati, Guccini) soprattutto rifacendosi allo stile di De Gregori.
Nonostante sia entrato in Seminario molto presto, la formazione religiosa non è stata un limite nel privilegiare temi e linguaggio laici.
Nel ’98 anche il suo percorso vocazionale subisce un netto cambiamento: intraprende il cammino nella fraternità dei frati francescani.
Nello stesso anno debutta su un palcoscenico aprendo una delle serate del Festival del Mediterraneo di Conversano.
Nel 2004 fa la conoscenza di musicisti baresi e dopo pochi anni di prove, nel 2007, il primo cd “al posto sbagliato” seguito da un giro di tournee soprattutto nei posti visitati da San Francesco.
Cicorella si serve delle sue canzoni anche per fare predicazione e riportare al centro gli ultimi, i dimenticati, gli “sbagliati”: ecco che lo troviamo in questi anni su palchi improvvisati nel Campo rom di Bari e nel carcere di Campobasso.
Forieri del successo iniziale nel 2009, stessa squadra stesso entusiasmo,vede la luce il secondo cd “Sulle corde del divenire”.
Nel frattempo fra Francesco è stato trasferito a Biccari (FG), e li conosce i nuovi ragazzi che fino ad oggi saranno gli accompagnatori delle sue serate musicali nonché compagni della sua ultima e grande avventura “Sono alla porta”.





Postato il: 31/03/2012 - ore 02:09:07
postato da : Stenton @


Popular tags