Scoperta l'origine dell'inquinamento del fiume Rio Vivo
Sembra che l'origine dell'inquinamento che ha fatto tribolare in questi giorni i bagnanti di Rio vivo, abbia origine da un tubo delle acque nere che attraversa il fiume Rio Vivo all'altezza di via Giappone, per intenderci dietro la chiesa dei Testimoni di Geova.
Sembra che i vigili messi all'allerta dall'assessore competente abbiano rinvenuto in tale altezza del corso del fiume un taglio netto delle tubazioni delle acque nere avvenuto secondo i vigili per mano di una persona allo scopo di danneggiare qualcuno, forse l'immagine di Termoli o i lidi del litorale Sud.

Sta di fatto che il tubo in questione risulta tagliato di netto con un flex secondo la perizia dei vigili.

Ora rimane di scoprire chi ha fatto questo gesto sconsiderato e specie il Perchè......

In tanto il comune ha sporto una denuncia circostanziata alla Procura della Repubblica, corredata da immagini, per chiedere una indagine ad hoc che possa risalire all’autore del gesto.




Postato il: 19/08/2010 - ore 17:33:15
postato da : Stenton @


Popular tags