Iscriviti al gruppo di Termoli.135.it

Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /membri2/termoli/425308936750141.inc on line 2

Marcello Pastorini: membro dell'ecomuseo Frentano, visita la diga del liscione"Ci siamo recati oggi al lago del Liscione, a 100 metri di distanza era avvertibile l'odore nauseabondo dei pesci in putrefazione.
Centinaia i pesci spiaggiati e altrettanti quelli sul fondo del Lago, tra questi non solo carpe ma anche qualche esemplare di altre specie (Lucci).

La nostra preoccupazione è legata al fatto che la quantità di pesci è davvero incredibile: i processi di putrefazione potrebbero ancor di più aggravare la condizione ambientale delle acque del lago, che ricordiamo è utilizzata dalla popolazione del Basso Molise per usi domestici.

Sembrerebbe che la causa accertata per il decesso dei pesci sia dovuta all'infezione da Aeromonas hydrofila, noi chiediamo di effettuare altre analisi per scongiurare definitivamente l'esistenza di altre problematiche, inoltre, le autorità competenti, si adoperino per la rimozione dei numerosissimi pesci morti ....(more)

L'ingegno di certi personaggi che ultimamente stanno animando le discussioni sulle politiche ambientali ed in particolare sulla gestione dei rifiuti è davvero da premio oscar per il miglior attore protagonista.
Scene da basso impero che sfociano in conferenze stampa spettacolari, dove si sorseggia acqua del depuratore come se fosse il miglior vino spumante d'Italia.

Forse, invece, è il caso di dare maggiori spiegazioni sulla venuta a Termoli, all'intero del perimetro
del Nucleo Industriale, di quintali di percolato proveniente anche da zone sensibili come quelle del
napoletano, del casertano e della piana di Colleferro.

Per quale ragione allora il percolato considerato “poco più che acqua piovana” viene smaltito da
diversi mesi senza che nessuno sapesse nulla, o quasi?

Perché si sta mettendo al centro della discussione il fatto che un Ente subregionale, con queste operazioni ha rimesso in positivo i suoi bilanci? Perché invece non si mette al centro del ragionamento politico ed amministrativo la tutela degli interessi collettivi, in primis l’ambiente, la sostenibilità del territorio, un nuovo patto per la salute pubblica che sia da garanzia per la crescita sociale e umana e che affondi le radici nella solidarietà e nel buonsenso?

O forse è più comodo sporcarsi la bocca di acqua depurata, facendo credere ai cittadini che tutto va bene tra sorrisi e battute rigorosamente seguendo la regola del “volemose bene”?

Non vogliamo dimenticare le questioni ambientali ancora aperte come la battaglia che stanno
conducendo le 99 Associazioni, Comitati e Movimenti a difesa della Valle del Tammaro contro
l’eolico selvaggio ....(more)


Cosa si fa per salvarsi la poltrona......
guardate questa pantomima, vi fidereste di una persona che per 5€ si mangerebbe la propria Mer*a.......
io no! se per 5 euro questo è disposto a questo figuriamoci per 100€ cosa farebbe...... 

23 Novembre in piazza contro la camorra, rifiuti tossici e eolico salvaggioPer fermare chi vuole trasformare il Molise in una pattumiera per lo smaltimento dei rifiuti tossici e devastare il patrimonio storico, artistico, archeologico e ambientale disseminando sul territorio un mare di pale eoliche, la rete di associazioni e comitati prepara per il 23 novembre una manifestazione che partirà alle ore 7,30 da Porta Tammaro Altilia e raggiungere l’ex Romagnoli a Campobasso da dove prenderà il via un corteo che attraverserà la città e raggiungerà la sede del Consiglio regionale.
Qui sono previsti gli interventi dei rappresentati della rete.
Alla manifestazione hanno aderito i Giovani Democratici di Campobasso che in una nota inviata alla stampa sdostengono che uno sviluppo eco-sostenibile è possibile.
“Lo Stato può ridurre le emissioni inquinanti e sviluppare le fonti rinnovabili di energia, creando contemporaneamente opportunità di sviluppo e di occupazione e riducendo i costi per i cittadini - prosegue la nota - E’ necessario intervenire con incentivi e leggi adeguate al più presto, per non essere sorpassati tecnologicamente da tutti gli altri paesi; invece, il governo di centrodestra quotidianamente cerca di abolire gli incentivi e le norme introdotte dal governo Prodi per favorire il risparmio energetico e le fonti alternative ....(more)

Svelati i retroscena degli sversamenti di rifiuti avvenuti a Termoli

Sembra che non solo Termoli sia stata presa di mira dagli sversamenti di liquami e rifiuti.


Sembra che le scorie provenissero direttamente da Caianello provincia di Napoli e che il traffico sia stato gestito dalla ditta Caturano già nota per essersi occupata illegalmente di altri traffici di rifiuti.




I rifiuti sversati in Molise  non solo di provenienza Campana infatti oltre le ceneri degli inceneritori di Acerra e i percolati di varie discariche sono stati individuati rifiuti industriali pericolosi di aziende del nord come mercurio e cadmio.


Gli sversamenti sono avvenuti nell’area industriale di Venafro, lì dove insistono gli stabilimenti dismessi della Fonderghisa, nello sversatoio di Montagano e in fine nel depuratore di Termoli, non risparmiando anche le periferie di Frosolone e Trivento, con i boschi attraversati da contrade disabitate ....(more)


"PIANETA IMMAGINI", mostra fotografica di Antonio De Gregorio

Nome Mostra: PIANETA IMMAGINI


Tipo: Mostra fotografica


Di: ANTONIO DE GREGORIO


Luogo: Officina Solare Gallery Via Marconi, 2 Termoli


Data: 31 ottobre /18 novembre 2010

Orario di apertura: 18.00 / 20.00 tutti i giorni compreso festivi

A cura di: Tommaso Evangelista

Organizzazione: Nino Barone

Inaugurazione: domenica 31 ottobre 2010, ore 19.00

Info: 329.4217383


TESTO CRITICO DI TOMMASO EVANGELISTA

Nature vive.

All'inizio è il sesso.
Nell'età moderna il virus del brutto entra anche nel campo dell'Eros, smascherandolo definitivamente ....(more)

Termoli - Corso per aspiranti fumettisti presso " La luna al guinzaglio"TERMOLI.
Prenderà il via il 3 novembre il corso di Valentina Bianconi, il corso di fumetto verrà svolto  presso i locali della libreria per ragazzi "La Luna al Guinzaglio" (Via Marconi,8/10), sarà un corso di fumetti aperto a tutti i giovani dai 6 ai 14 anni.

Gli orari dei corsi saranno i seguenti:


Junior 6-10 dalle 16,00 alle 18,00

Senior 11-14 dalle 18,00 alle 20,00

Il giorno 30 0ttobre, sempre presso la libreria, alle 17 ci sarà la presentazione del corso con una lezione di fumetto gratuita.


per info e iscrizioni:


Telefono:
0875/84092


Lun:
16.30 - 20.30
Mar - Dom:
9.30 - 13.00
16.30 - 20.30


Corso degustazione formaggi, a Termoli inizierà il 5/11/2010L’ONAF delegazione di Campobasso organizza per il prossimo mese di novembre un corso di avvicinamento alla degustazione dei formaggi.
Il Corso è rivolto a tutti coloro che per interesse personale o professionale sono interessati ad introdursi nel meraviglioso mondo dei formaggi.

Le lezioni saranno tenute da Docenti e/o Maestri Assaggiatori dell’ONAF.

Per venire incontro alle richiesti di molti abbiamo previsto la
realizzazione di un corso a Campobasso e uno a Termoli.
Il corso di Campobasso si terrà dall’8/11/2010 al 29/11/2010, presso:
ENOTECA BEC di IORIO CARLA - VIA XXIV MAGGIO 170/A - CAMPOBASSO
Le lezioni si svolgeranno a partire dalle ore 20.00, con il seguente
calendario:
Lezione 1 lunedì 08/11/2010, lezione 2 lunedì 15/11/2010, lezione 3
lunedì 22/11/2010, lezione 4 lunedì 29/11/2010 ....(more)




Domani 26 ottobre la band  bassomolisana ifsounds vedrà finalmente alla luce il suo nuovo album "Apeirophobia", pubblicato per la label americana Melodic Revolution Records. 

Si tratta di un disco molto ambizioso musicalmente e concettualmente, gli ifsounds propongono una album che contiene anche una lunga suite di 28 minuti in 9 movimenti, quasi a voler stravolgere ogni regola commerciale.

"Apeirophobia" è il nome che in psicologia si dà alla "paura dell'infinito" e la suite omonima parla, attraverso un racconto che abbraccia l'intera vita di un uomo, di come nel corso della storia del Pensiero Umano le diverse filosofie e religioni abbiano cercato di placare questa paura insita nella natura umana.


Oltre agli argomenti trattati nella suite, l'album affronta altre tematiche sociali come l'emigrazione o la pena di morte, anche se sempre da un'ottica "psicologica" che privilegia la descrizione del "sentire" dell'essere umano piuttosto a considerazioni prettamente "politiche" ....(more)

Petraroia interviene mettendo in allerta i molisani sulla questione ambientale"Il rinvenimento dei pesci morti nell’invaso del Liscione attesta l’avvelenamento delle acque del Biferno.
Rammento a me stesso che dal lago di Gurdialfiera partono condotte idriche per il Basso Molise e per la Puglia per il riutilizzo dell’acqua della Diga.
Mi auguro per l’incolumità di quelle popolazioni che la depurazione, il filtraggio e il trattamento delle acque scongiuri conseguenze per la salute delle persone.

Il fenomeno dell’inquinamento dei fiumi che alimentano gli invasi non è nuovo in Molise come ci ricordano le cancerogene alghe rosse del lago di Occhito causato da un Fortore in cui si scarica il percolato di alcune discariche campane.
Purtroppo la carenza di organico presso gli uffici dell’Assessorato all’Ambiente priva la Regione di quelle strutture super partes che devono istruire i controlli e accertare i fatti, al di là, delle funzioni e delle meritorie attività dell’ARPAM che è un agenzia che coopera legittimamente anche con soggetti imprenditoriali privati ....(more)


indietro Vai ai prossimi 8 articoli 16 17 18 19 20
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog